Come eseguire un’installazione pulita di Windows 10

Altre domande? Invia una richiesta

A volte Windows può riscontrare errori che non possono essere risolti all'interno del sistema operativo e richiedono un’installazione pulita. Prima di iniziare la procedura, se hai file che consideri importanti, fai un backup di questi file. Un’installazione pulita di Windows comporterà la perdita di tutte le applicazioni, i dati personali e i file di configurazione. NZXT non è responsabile dei tuoi dati. Il backup dei dati è responsabilità dell'utente.

Prima di tutto devi creare un'unità di installazione di Windows 10 avviabile. Per farlo, ti servono questi requisiti:

  • Una connessione a Internet funzionante
  • Un PC Windows
  • Una chiavetta USB da almeno 8 GB (USB 2.0 o superiore)

Creare un’unità avviabile per Windows 10 è facilissimo; in primo luogo, inserisci la chiavetta nel PC Windows 10. Poi, scarica lo strumento Media Creation Tool per Windows 10. Segui le istruzioni a schermo per creare l’unità USB.

Screenshot_1.pngScreenshot_2.png

Screenshot_3.pngScreenshot_4.png

Una volta avviato il processo di creazione dell’unità USB, il software creerà un’installazione di Windows 10 avviabile. Al termine di questa operazione, espelli l'unità USB da Windows e quindi spostala sul PC su cui installerai Windows.

Successivamente assicurati che il tuo PC sia completamente spento. Dovrai accedere all’ordine di avvio della scheda madre per poter eseguire l’installazione di Windows 10. Non è consigliabile effettuare la reinstallazione in ambiente Windows.

Ecco le istruzioni per accedere all’ordine di avvio su schede madri di diversi produttori.

Schede madri NZXT: Premi "Del" sulla tastiera fino a quando non compare il BIOS. Vai su Advanced > Exit > e vedrai la sezione con l’ordine di avvio

Schede madri ASUS: Premi "Del" sulla tastiera fino a quando non compare il BIOS. Vai su Boot > e vedrai la sezione con l’ordine di avvio

Schede madri ASRock:  Premi "Del" sulla tastiera fino a quando non compare il BIOS. Vai su Advanced Menu > Exit > e vedrai la sezione con l’ordine di avvio

Schede madri MSI: Premi "Del" sulla tastiera fino a quando non compare il BIOS. Vai su Advanced > Settings > Save & Exit > e vedrai la sezione con l’ordine di avvio

Quando la sezione con l’ordine di avvio sarà visibile, dovrai cliccare sull’unità USB per far sì che il computer si avvii utilizzando l’installazione Windows 10.

  • Su “Installazione Windows”, clicca “Successivo” per iniziare il processo
  • Clicca su “Installa ora”.
  • Clicca su “Non ho una Product Key” se il tuo PC non aveva un adesivo con la licenza sul retro. Se il tuo PC ha un adesivo con la licenza sul retro, fai una foto e inseriscila nel box. I PC senza licenza dovrebbero attivare automaticamente Windows una volta installato
  • Seleziona la versione di Windows 10 (se applicabile). La selezione deve corrispondere alla versione di Windows per cui si possiede il codice di attivazione.
  • Clicca su “Successivo”.
  • Accetta i termini della licenza. In caso contrario, non potrai continuare.
  • Clicca su “Successivo”.
  • Clicca su “Installazione personalizzata”: Installa solo Windows (Avanzata).
  • Seleziona la partizione con l'installazione corrente di Windows (di solito “Unità 0"), e fai clic sul pulsante “Elimina” per rimuovere la partizione dal disco rigido. Consiglio rapido: Se disponi di più partizioni sul disco rigido primario (Unità 0), è consigliabile selezionarle ed eliminarle tutte. Windows 10 creerà automaticamente eventuali partizioni necessarie.
  • Seleziona il disco vuoto (Spazio non allocato Unità 0).
  • Clicca su “Successivo”.

Una volta completati i passaggi inizierà l’installazione, il disco rigido sarà formattato e sarà installata una copia sicura di Windows 10

Articoli in questa sezione

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 41 su 64
Condividi

Commenti

0 commenti

Questo articolo è chiuso ai commenti.